home Previsioni testuali Fresco e instabile sino al 27, poi un miglioramento (ma sarà solo temporaneo)

Fresco e instabile sino al 27, poi un miglioramento (ma sarà solo temporaneo)

Buon inizio di settimana e ben trovati!

Una anticipazione? Sino al 27 fresco e instabile poi, almeno al Centrosud, tra 28 e 30 la situazione potrebbe volgere ad un temporaneo miglioramento con alta pressione e temperature in risalita. Procediamo step by step.

➡️ Martedì 23: blanda depressione sulle Corsica che determinerà dell’instabilità sparsa sul Centro Italia (nubi sparse, poi acquazzoni seguite da pause/schiarite anche durature). 🌦️ 🌤️ 🌩️ Neve sull’Amiata dai 1000-1200m (in ulteriore calo dalla tarda sera). 🏔️ Venti occidentali moderati o tesi.

➡️ Mercoledì 24: 🌩️ prosegue l’instabilità con acquazzoni e temporali a macchia di leopardo; non escluse locali grandinate. ❄️ Da segnalare come tra prima notte e primo mattino, complice il transito di aria molto fredda in quota, saranno probabili fiocchi di neve sin verso i 700m (tipo verso Amiata e Cetona), mista o graupel a quote inferiori. Venti moderati. Temperature massime in calo ulteriore, ovunque sotto i 15°C.🥶

➡️ Giovedì 25: andrà un po’ meglio, ma farà sempre fresco (massime sui 14-17°C). Localizzata instabilità al pomeriggio nelle aree interne e orientali appenniniche 🌦️; più assolato ad ovest e sulle coste. 🌤️ Andrà un po’ peggio, invece, sulla medio-alta Toscana con nubi e piogge. Venti moderati, specie sui litorali.

➡️ 26 – 27 aprile: giornate contraddistinte da nuvolosità variabile ma rimangono in agguato degli scrosci di pioggia che -allo stato attuale- risulta ancora prematuro inquadrare temporalmente. Valori massimi in lieve ascesa, compresi tra 15 e 19°C.

🔹 Tendenza successiva: termicamente tra 28 aprile e primi di maggio si tornerà intorno o poco sopra le medie stagionali (massime over 21-23°C in pianura). 🌡️🌥️🌤️ Tempo, invece, sempre un po’ variabile al pomeriggio nell’entroterra o in Appennino ove il soleggiamento diurno potrebbe favorire la genesi di qualche piovasco/acquazzone, questo tra 28 e 30 aprile.🌦️ Da valutare, invece, verso l’1/2 maggio l’arrivo (o meno) di una nuova perturbazione atlantica.🌧️

Capitolo locali gelate: tra nubi in transito e refoli di vento notturni -per il momento- siamo stati fortunati. Sicuramente in qualche mattinata (tipo 25 e 26 aprile) alcune valli del Centro Tirreno con poche nubi e vento scarso si potranno avvicinare agli 0/ 2°C; speriamo quindi che la fortuna continui e che larga parte delle gelate possano essere scongiurate. Vi terremo informati.

Per il momento è tutto, restate aggiornati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *